SILVIA SUARDI

Nasce in Italia nel 1967. Ha completato la sua formazione universitaria in Spagna e Italia, rispettivamente ai Politecnici di Siviglia e Milano. Suardi ha iniziato la sua carriera presso lo Studio Michele de Lucchi e qui ha lavorato per circa 10 anni.

Nel 2001 insieme a Sezgin Aksu fonda lo studio AKSU/SUARDI, che realizza a Milano progetti grafici, d'arredamento e industriali offrendo un ampio ventaglio, che va da abitazioni private a sedi istituzionali. Ancora oggi tra i clienti dello studio si ricordano Antonangeli, Caimi Brevetti, Credit Agricole Asset Management (CAAM), Eurizon Capital Sgr Spa, eDePadova, Koleksiyon, Gebrüder Thonet Vienna, Nemo-Cassina, Poltrona Frau, Olivetti, Rubinetterie Teorema, Slide and Serafino Zani. AKSU/SUARDI si è aggiudicato inoltre numerosi premi, tra i quali Premio Design “Kırmızı Nokta” (2007), Turchia Design (2008), ADI Design Index (2003) e Kaleidos-Caimi brevetti. Suardi, che collabora con numerose riviste internazionali e ha pubblicato due libri (“Michele De Lucchi: Dopotolomeo” e “Marco della Torre. Il progetto per l'arte”) attualmente insegna in diverse scuole Progettazione e Allestimento mostre.